Partito Comunista cinese ferma processo per traffico di reni

Il Legal Evening News ha riferito che i 15 imputati, sospettati di essere coinvolti nella vendita di organi umani, sono stati chiamati a giudizio presso il tribunale di Haidian.

 

Il processo per il più grande caso di traffico di organi in Cina è stato annullato recentemente. Lo stesso giorno in cui è stato annunciato che Bo Xilai, il funzionario caduto in disgrazia, sarebbe stato spogliato della sua posizione nella legislatura del Partito Comunista, l’Assemblea nazionale del popolo.

Il Legal Evening News ha riferito che i 15 imputati, sospettati di essere coinvolti nella vendita di organi umani, sono stati chiamati a giudizio presso il tribunale di Haidian.

Alle 9:30 del 26 ottobre, le famiglie degli imputati e il loro avvocato sono arrivati per ascoltare la sentenza.

Alle 10:50, all’avvocato degli imputati è stato detto che il processo era stato annullato poiché uno degli imputati aveva problemi di salute e necessitava di cure mediche.

La rivista cinese Caijing ha pubblicato un articolo il 10 settembre dal titolo “Retroscena dietro il traffico illecito dei reni: Organi prelevati dall’Ospedale di Sanjia”. Nell’articolo viene rivelato che Zheng Wei era il mediatore della vendita dei reni e ha istigato a commettere il delitto.

Il caso riguarda l’espianto illegale di 51 reni, che sono stati venduti e trapiantati a pazienti, realizzando un utile di circa 1.200.000 euro. I 15 imputati, di età compresa tra 20 e 56 anni, includono trafficanti di organi, medici, e il vice presidente dell’Ospedale del Popolo Tongshan nella città di Xuzhou, Provincia del Jiangsu.

Zheng Wei avrebbe affittato una villa, portato attrezzature mediche, e supervisionato l’espianto di almeno sei reni al giorno. I media cinesi hanno affermato che i funzionari governativi e i criminali hanno creato una rete per il traffico di reni.

I media cinesi hanno indicato come Zheng Wei abbia espiantato gli organi da prigionieri condannati a morte, che non avevano dato il permesso di donare i loro organi.

Tramite l’utilizzo di falsi documenti di autorizzazione, gli organi dei prigionieri sono stati illegalmente espiantati presso la struttura improvvisata, per poi essere inviati ai medici dell’ospedale di Sanjia, che hanno effettuato il trapianto sui pazienti.

Il fatto che il processo sia stato annullato lo stesso giorno in cui è stata annunciata l’espulsione di Bo Xilai ha portato alcuni analisti a sospettare che la decisione sia legata al caso di Bo.

Dopo che Wang Lijun, ex complice di Bo, è fuggito presso il consolato degli Stati Uniti di Chengdu nel mese di febbraio, le atrocità del prelievo forzato di organi in Cina hanno assunto un profilo più alto. Delle fonti hanno detto a The Epoch Times che Wang Lijun ha fornito al governo degli Stati Uniti della documentazione sulla persecuzione del Falun Gong e sul coinvolgimento del Partito Comunista negli espianti di organi ai danni dei praticanti del Falun Gong.

Quando il 6 febbraio l’ex capo della polizia di Chongqing, Wang Lijun, si è rifugiato nel Consolato Americano a Chengdu per salvarsi la vita, ha innescato un terremoto politico che non si è ancora placato. La lotta dietro le quinte dipende dalla posizione dei funzionari nei confronti della persecuzione del Falun Gong. La banda dalle mani insanguinate – i funzionari del PCC promossi dall’ex capo del PCC Jiang Zemin allo scopo di mettere in atto la persecuzione – sta cercando di evitare le responsabilità per i crimini commessi e di continuare a portare avanti la persecuzione. Altri funzionari si stanno rifiutando di continuare ad essere coinvolti nella persecuzione. Questi fatti impongono una scelta ai funzionari e ai cittadini cinesi, come alla gente di tutto il mondo: sostenere o opporsi alla persecuzione del Falun Gong. La storia registrerà la scelta di ognuno.

Похожие статьи:

La Donazione di ReneMette in vendita un rene per problemi economici "Mette in vendita un rene per problemi economici"

La Donazione di Rene"Vendo un rene per sfamare la famiglia": il mercato invisibile degli organi

La Donazione di RenePrimi casi di donatori "samaritani" Rene gratis senza legami familiari

La Donazione di ReneMarsala, mette in vendita il proprio rene per salvare la casa

Комментарии (0)

Нет комментариев. Ваш будет первым!

параметры поиска

Поиск доноров

Пригласить друга